Arrivato il decreto per la riqualificazione di Piazza Municipio

soldi 2' di lettura 25/03/2021 - E’ appena arrivato il Decreto del Ministero dell’Interno con il quale viene attribuito al Comune di Vibo Valentia uno stanziamento complessivo pari ad € 2.000.000,00 per le annualità 2021 e 2022, da destinare a opere pubbliche.

Tale finanziamento è stato ottenuto grazie all’interessamento del Senatore Giuseppe Mangialavori che ha fatto approvare uno specifico capitolo nell’ambito della manovra finanziaria dello Stato dell’anno 2020.
L’Amministrazione Comunale ha già destinato la prima annualità pari ad 1.000.000 di euro per un importante intervento di riqualificazione di piazza Martiri d’Ungheria.
Obiettivo primario è quello di riqualificare, valorizzare e rigenerare l’ampio spazio urbano affinchè siano esaltati i caratteri più specifici del luogo sì da consentire il recupero di questo importante spazio pubblico alla vita cittadina intesa come passeggio, interscambio sociale e culturale, luogo di eventi.

Tali attività andranno individuate in coerenza con i caratteri storico culturali e le suggestioni proprie del luogo, quale il suo rapporto con i diversi accessi dalle strade limitrofe, potenziando le relazioni della piazza con gli spazi urbani circostanti, per renderla maggiormente viva e attraente, rafforzandone la contiguità con il sistema di spazi pedonali dell’area centrale che consentano di pervenire a un disegno unitario e riconoscibile della Piazza stessa e al contempo incrementarne la qualità ambientale, la vivibilità. Le proposte progettuali dovranno inoltre tener conto, pertanto, della presenza delle diverse scuole e del Municipio, nonché delle interferenze aeree e sotterranee che interessano l’area di intervento, prevedendone adeguata risoluzione delle stesse.
Per la realizzazione dell’ambizioso obiettivo è stata posta in essere un’azione innovativa che ha portato alla stipula, alla presenza dello stesso Senatore Mangialavori, di una convenzione con l’Ordine degli Architetti finalizzata ad un concorso nazionale di idee per la individuazione del migliore progetto.

Giovi sottolineare che, ancor prima dell’arrivo del decreto, al fine di ottimizzare i tempi, è stata attivata la complessa macchina burocratica che è stata fatta avanzare non solo con la firma della convenzione con l’Ordine ma anche tramite l’elaborazione e la successiva approvazione in Giunta degli atti di indirizzo propedeutici alla pubblicazione del concorso stesso. Oggi, con l’arrivo del Decreto ministeriale di stanziamento e con la possibilità di utilizzo immediato di un acconto pari ad € 200.000, sarà possibile avviare concretamente il concorso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2021 alle 21:45 sul giornale del 26 marzo 2021 - 100 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Vibo Valentia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUuO





logoEV